L’ALIMENTAZIONE DEL CONIGLIO NANO

ALIMENTAZIONE CONIGLI – Il Pellettato

3dpelletmangime_367fe3e7-f4ff-4dfd-b0c7-885348e6e2f6_large

Il coniglio è un erbivoro stretto: per questo è importante che anche il mangime in pellet sia ricco di fibre e composto da esclusivi componenti vegetali! Nel mangime sono presenti oltre alle fibre Vitamine, Calcio, Omega 3 e 6 ed altre componenti che aiutano l’animale a rimanere in salute! Sono da preferire pellet di alta qualità a base di erbe, invece sono da evitare i mangimi misti con cereali in quanto mais, semi di girasole, orzo, avena, oltre a fare ingrassare il coniglietto potrebbero causare pericolosi blocchi intestinali.
Si consiglia di somministrare circa 4 cucchiai al giorno di pellet: potete darli tutto insieme o più volte durante il giorno, l’importante è non superare la dose, così il coniglio se a fame si dedicherà a mangiare il fieno.
Se vuoi alimentare il tuo coniglietto con il mangime dei coniglietti della Stalla puoi acquistarlo online cliccando sulla foto.

ALIMENTAZIONE CONIGLI – Il Fieno

fieno_alfa_rabbit_large

Il Fieno è l’alimentazione principale del coniglio: Ricco di Fibre aiuta la digestione e a consumare i denti in crescita continua, oltre a stimolare l’istinto naturale del foraggiamento. é importante che il fieno che somministriamo sia di gradimento del coniglio, in modo che possa mangiarne la giusta quantità! ono da preferire fieni con gambi più spessi che il coniglietto adorerà sgranocchiare ed aiuteranno il corretto consumo dei denti. Altra cosa fondamentale è che il fieno sia coltivato in prati dove non venga fatto uso di pesticidi chimici. I nostri fieni Alfa Rabbit ed Happy Rabbit possono essere somministrati alternati durante tutta la vita del coniglio. Vengono coltivati in prati di montagna lontano da smog e pesticidi ed essiccati al sole per garantire tutte le sostanze nutritive necessarie al benessere dell’animale.

Se vuoi alimentare il tuo coniglietto con il fieno dei coniglietti della Stalla puoi acquistarlo online cliccando sulla foto.

ALIMENTAZIONE CONIGLI – L’Erba

ALIMENTAZIONE CONIGLI – La Verdura

verdura coniglio nanoDal terzo/quarto mese di età può essere introdotta la verdura nella dieta del coniglietto (almeno che non sia abituato a mangiarla già da piccolo, appena uscito dal nido) consigliamo di inserire la verdura dopo aver fatto fare l’esame delle feci per scongiurare la presenza di coccidi. Solo allora potrà essere somministrata, iniziando piano piano, con piccoli pezzettini a temperatura ambiente ed asciutti! (NON DARE MAI LE VERDURE APPENA TOLTE DAL FRIGO!!) Se il coniglietto continua a defecare normalmente potrete piano piano aumentare la dose delle verdure, viveversa se il coniglietto dovesse presentare sintomi di diarrea è meglio lasciarlo per un giorno con solo fieno e chiamare il proprio veterinario Esperto in Animali Esotici! Da adulto un coniglio può mangiare circa 1/4 del suo peso di verdure al giorno..

Sono consigliate le verdure come sedano e finocchio da somministrare quotidianamente e poi le altre a rotazione! Preferire sempre verdure più fibrose rispetto alle insalate.

Ricordatevi che in natura il coniglietto non trova campi di verdura quindi è bene non esagerare con le dosi e variare tipo di verdure per non creare scompensi alimentari.

ALIMENTAZIONE CONIGLI – Frutta e Snack

importanza della frutta nell'alimentazione del coniglio nano

 

 

 

 

 

 

 

ALIMENTAZIONE CONIGLI – Cibi Vietati